Due giornate per il microchip day

Mercoledì 17 marzo dalle ore 09.00 alle 12.30 nella Biblioteca Comunale in via Dante 68 a Quartu Sant’Elena si terrà la prima giornata per l’applicazione gratuita del Microchip e iscrizione all’anagrafe canina organizzata dal Assessorato Tutela dell’Ambiente del comune di Quartu, Servizio Veterinario dell’Ats e con il supporto degli operatori del canile Shardana 

Un secondo appuntamento sarà programmato nel territorio di Flumini con le medesime modalità nel mese di aprile. Le giornate del Microchip Day si inquadrano all’interno delle azioni previste dalla campagna sulla Salute ed il Benessere degli Animali del Comune di Quartu Sant’Elena. Altre informazioni sul sito comune.quartusantelena.ca.it.

[Foto tratta da razzedicani.net/microchip-cane]

Nasce la consulta mobilità sostenibile

Nasce a Cagliari la Consulta Mobilità Sostenibile. La consulta è costituita da associazioni e gruppi che si occupano di mobilità pedonale, ciclistica e micro-mobilità elettrica, intende presentare istanze condivise su tematiche di comune interesse all’amministrazione comunale di Cagliari e dei Comuni dell’hinterland. Come prima azione, la Consulta ha verificato lo stato del sistema ciclabile di Cagliari individuando le azioni prioritarie che andrebbero realizzate per correggere situazioni di maggiore pericolo e insicurezza per gli utenti vulnerabili della strada.

caretta_caretta margine_rosso

Ambiente, una “Caretta Caretta” al Margine Rosso

Una tartaruga marina della specie “caretta caretta” è stata trovata adagiata sul fondale di Quartu in località Margine Rosso. Dopo l’intervento della pattuglia della stazione forestale di Cagliari è stata attivata la rete regionale di conservazione della fauna marina che ha provveduto all’intervento di biologi e veterinari. La tartaruga sarà ricoverata in una struttura specializzata e dopo un periodo di cure e riabilitazione sarà messa in libertà.

Plastic Free GC: a Cagliari una mattinata dedicata all’ambiente

Una mattinata dedicata alla sensibilizzazione verso i i temi della tutela ambientale, con particolare attenzione verso quello marino e all’emergenza legata all’abbandono della plastica nei mari e al fenomeno delle microplastiche. Sono questi i temi principali della manifestazione #PlasticFreeGC, in programma sabato 21 settembre a Cagliari promossa dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, su mandato del Ministero dell’Ambiente della tutela del Territorio e del Mare. 

«L’hasthtag #PlasticFreeGC- si legge nella nota di presentazione -costituisce lo slogan identificativo della campagna di comunicazione ed educazione ambientale in materia di lotta alla dispersione delle microplastiche nell’habitat marino» 

Paper boat on waves from plastic bottles on white background, copy space. Stop plastic pollution concept

Accanto alla Direzione Marittima di Cagliari, che organizza il momento di partecipazione attiva e di riflessione sui temi ambientali, ci saranno le istituzioni e le associazioni che hanno scelto di aderire al progetto:Regione Sardegna, del Comune di Cagliari, dell’Autorità di Sistema Portuale del mare di Sardegna, dell’Università degli Studi di Cagliari, dell’ARPA Sardegna, de2ll’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, del WWF, della Croce Rossa Italiana, di Legambiente, dell’Istituto Nautico “Buccari-Marconi”, del CTM Cagliari, della Lega Navale di Cagliari, del CUS Cagliari, dell’Acqua Smeraldina Sardegna, dell’Associazione Parco di Molentargius, delle associazioni sportive dilettantistiche di canoa.

L’iniziativa, aperta a tutti coloro vorranno partecipare, prenderà il via alle ore 09.00 nel piazzale antistante la sede della Direzione marittima di Cagliari, in piazza Attilio Deffenu, raduno dei partecipanti e apertura dell’“Info Point”. I volontari verranno divisi in due squadre: la prima raggiungerà la zona di via dei Calafati (fronte 4ª Regia) a bordo di un autobus messo a disposizione dal CTM di Cagliari (con partenza Molo Ichnusa); la seconda invece con una breve passeggiata ecologica si sposterà verso la pineta di Su Siccu, dove, sulla banchina antistante la sede della Lega Navale potrà assistere ad una dimostrazione operativa di intervento da parte del personale del IV° Nucleo Sub Guardia Costiera e dell’Arpas Sardegna.

Plastic Free GC a Cagliari | Sabato 21 settembre 2019 – video promo

🔴🔵 Il CUS Cagliari parteciperà alla giornata “#PlasticFreeGC” promossa dalla Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera e Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare contro #inquinamentomarino in programma sabato 21 settembre alle ore 09.00Il Centro Universitario Sportivo cagliaritano ha scelto di contribuire alla buona riuscita dell'iniziativa per la sua vicinanza ai temi ambientali e per l’importanza di poter condividere questa esperienza con altre realtà istituzionali e associative. 📰 Info e programma sul nostro sito ➡️ http://bit.ly/CUSCagliari_PlasticFreeGC 📽️ Ecco il video di presentazione realizzato da Massimiliano Porru dell'Ufficio Relazioni Esterne Direzione Marittima di Cagliari

Pubblicato da CUS Cagliari su Martedì 17 settembre 2019

Comuni e università per il Poetto

Le amministrazioni di Quartu Sant’Elena e di Cagliari hanno firmato un accordo per gestire e preservare la spiaggia del Poetto.

L’intervento risulterà utile anche in ottica lavori che risulterà più semplice sostenere se coordinati.

Oltre i comuni però anche UniCa, l’Università degli Studi di Cagliari col progetto Neptune2 che comprende il MedCoastLab (Mediterranean Geomorphological Coastal and Marine Laboratory), laboratorio specializzato in geomorfologia costiera che fornirà dai locali concessi dall’Autorità Portuale, i dati provenienti anche da centraline di video-monitoraggio posizionate sulla costa.

Un modello che supera i confini amministrativi fra i Comuni per affrontare le politiche del mare con una visione strategica e complessiva con evidenti vantaggi per l’intera costa.

Francesca Ghirra – Assessore alla Pianificazione strategica e territoriale di Cagliari
  • 1
  • 2
PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online

Editore: Starter s.c.s. - Quartu Sant'Elena (CA), via Eligio Porcu 116 - P.Iva 03564920928

Direttore responsabile Andrea Matta - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018

Hosting provider: Netsons s.r.l. - Pescara (PE), via Tirino 99 - P.Iva 01838660684