Tre Bottoni e la casa con le ruote e il bisogno di accoglienza

[Foto di copertina Alex Marini]

Un racconto di accoglienza che dal vivo ha tutto un altro sapore, soprattutto visto al fianco dei bambini, coloro che se lo dovranno ricordare e mettere in pratica una volta cresciuti.

Per la trama nello specifico vi rimandiamo allo splendido articolo realizzato per noi qualche tempo fa da chi questo spettacolo l’ha creato, messo in piedi ed eseguito (clicca qui).

Alla fine dell’esecuzione abbiamo avuto il piacere di essere invitati sul palco per parlare del nostro lavoro e far capire ai più piccoli come mettiamo in atto ogni giorno i princìpi di accoglienza raccontati da Tre Bottoni.

Abbiamo ascoltato storie diverse tra loro, dalle esperienze di co-housing al progettare case felici, dal nostro impegno nel dare buone notizie all’essere maestri elementari in un ospedale.

Un momento di grande ispirazione e condivisione per tutti che auspichiamo non si fermi a ieri, ma che cresca sempre di più.

Un ringraziamento doveroso va al Cada Die Teatro per l’invito e per la stima reciproca che ci lega.

“Non metà, tutto il cielo”, Rita Cannas ospite della presentazione

Meno 1 alla presentazione del nuovo numero di Profilo Sociale interamente dedicato alle donne.

Alle 21.00 nel cortile bar dell’Hostel Sardinia di Quartu in via Dante 35 sarà nostra ospite Rita Cannas che ha contribuito al nostro numero tutto al femminile:

Rita Cannas è Dottore di ricerca in Economia e lavora presso l’Università Degli Studi di Cagliari. Durante i suoi incarichi professionali svolti presso vari enti pubblici e privati ha sperimentato sia l’ostracismo maschile che femminile al suo avanzamento di carriera. Ciò non le ha impedito di continuare a svolgere il lavoro che ama: fare ricerca

Erasmus + e Globus, cento studenti da tutto il mondo a Cagliari

Welcome Day all’Università di Cagliari per i cento studenti europei ed extra europei impegnati nell’ambito dei percorsi Erasmus+ e Globus, Organizzata dall’Ufficio mobilità internazionale (Ismoka- International students mobility office karalis) dell’Ateneo di Cagliari in collaborazione con le associazioni studentesche Esn (Erasmus student network) e Isawo (Associazione studentesca internazionalizzazione e diffusione cultura e scienza), l’evento mette insieme le potenzialità divulgative, didattiche e di ricerca dell’ateneo con una serie di opportunità formative, di comunicazione, inclusione e integrazione.

Gli studenti, che occupano di scienze mediche, economiche, ingegneria elettronica e meccanica, architettura, comunicazione e leggi arrivano dai paesi europei ed extra europei: Spagna, Germania, Polonia, Romania, Turchia, Ungheria, Bielorussia, Sud Africa, Marocco, Inghilterra, Georgia, Iran e Colombia. Per loro, didattica e servizi sotto l’insegna dell’inclusione in un programma agile e fresco e una festa di benvenuto con la visita al quartier generale di Luna Rossa al Molo Ichnusa di Cagliari.

La giornata inizierà alle ore 09.00 nell’auditorium B del Campus Aresu (ex Clinica medica-via San Giorgio) con il prorettore per l’Internazionalizzazione Alessandra Carucci che accoglierà e presenterà l’ateneo agli studenti stranieri. A seguire, interventi del presidente Esn Cagliari, Michelangelo Berutti e del presidente Isawo, Laura Deriu. Alle 09.45, la partenza verso la direzione della base di Luna Rossa al Molo Ichnusa, che durerà un’ora e mezza e sarà guidata dai docenti dell’ateneo e velisti di Luna Rossa, categorie senior e new generation. Un incontro importante che permetterà la conoscenza delle dinamiche di lavoro del gruppo, dall’articolazione di lavoro quotidiana alle metodologie di allenamento utilizzate per arrivare al top della competitività. Il tour nella base – si legge in una nota dell’Ateneo – si snoderà tra palestra, design room, hangar barca e vele. Una occasione per conoscere una realtà di pregio del made in Italy. Alle 12.30, il trasferimento con gli autobus messi a disposizione dal Ctm verso il Poetto, direzione Windsurfing club Cagliari.

Gli studenti, divisi in tre gruppi, saranno accompagnati dalla professoressa Carucci e da Fabrizio Pilo (direttore Dipartimento ingegneria elettrica ed elettronica), Maurizio Murroni (docente Ingegneria tecnologie per internet), Andrea Loviselli (docente di Scienze mediche) e Alberto Concu (docente di Metodi e didattiche delle attività sportive), Alessandro Giua (docente di Ingegneria industriale e dell’informazione) e Massimiliano Piras (docente di Diritto della navigazione).

Un ponte culturale tra l’Isola e il Maghreb

Seminari sulla democrazia è il titolo della proposta culturale dell’associazione Accus (Associazione per la Cooperazione Culturale in Sardegna) per costruire cooperazione e collaborazione con il Maghreb.

Si parte dalla cultura per arrivare anche ad una collaborazione economica.

Tutto ciò parte dagli studenti attraverso la formazione tramite seminari aperti a tutti, compresi gli studenti magrebini che studiano nelle università sarde.

Una formazione politico democratica, i docenti infatti saranno sia italiani che magrebini.

Per partecipare è necessario inviare una mail all’indirizzo associazioneaccus@gmail.com.

L’iniziativa è promossa da ACCuS, con la collaborazione di Unimed – Università del Mediterraneo, Reset DOC – Dialogues on Civilization, Comunità di S. Egidio, Unipolis, Università di Sassari e Cagliari, Fondazione di Sardegna, Società Dante Alighieri ed il progetto avrà una durata triennale. 

Maturità 2019 – Le materie della seconda prova

Il MIUR ha appena annunciato sul suo profilo Facebook le materie della seconda prova di maturità per i licei.

  • Liceo Classico – latino e greco
  • Liceo Scientifico – Matematica e Fisica
  • Liceo delle Scienze Umane, opzione economico sociale – Scienze umane e Diritto ed economia politica
  • Istituto tecnico per il turismo – Discipline turistiche e aziendali e Inglese
  • Istituto tecnico, indirizzo informatica – Informatica e Sistemi e reti
  • Istituto professionale per i servizi di enogastronomia – Scienza e cultura dell’alimentazione e Laboratorio servizi enogastronomici
  • Istituto professionale, servizi per l’agricoltura – Economia agraria e dello sviluppo territoriale e Valorizzazione attività produttive e legislazione di settore

  • 1
  • 2
  • 4
PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018