fbpx

“Io apro all’UNESCO” arriva a Quartu

Venerdì 5 novembre alle ore 11,00 presso la sede dell’ex Convento dei Cappuccini a Quartu Sant’Elena si terrà la conferenza stampa di presentazione della mostra sulla civiltà nuragica organizzata dall’Associazione “La Sardegna verso l’Unesco” in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Quartu Sant’Elena.

Il percorso espositivo sarà allestito presso l’Istituto Tecnico-economico-tecnologico Primo Levi di Quartu, all’interno degli spazi del Centro Risorse d’Istituto, aperto alle visite delle scuole cittadine. Contestualmente all’iniziativa, gli studenti saranno coinvolti nella frequenza di un modulo didattico di approfondimento dall’8 al 15 novembre, curato dai docenti dell’ICT Levi.

Alla conferenza stampa parteciperà il Sindaco di Quartu Graziano Milia, il Presidente dell’Associazione “Sardegna verso l’Unesco” Pierpaolo Vargiu, l’assessore all’Istruzione Cinzia Carta, Marcella Marini per “La Sardegna verso l’Unesco”, il preside dell’Istituto Primo Levi Prof. Massimo Siddi e la professoressa Alessandra Agus, coordinatrice del modulo didattico dedicato. Saranno presenti i componenti della V Commissione Consiliare Permanente con la Presidentessa Ketty Giua.

Parteciperà anche l’archeologo Nicola Dessì che -alle 9.00 della stessa giornata – incontrerà gli studenti dell’Itc Levi per fare insieme a loro un viaggio introduttivo alla scoperta dell’antica civiltà della Sardegna. 

Seguici su:

comune di quartu sant'elena, quartu, quartu sant'elena, unesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online

Editore: Starter s.c.s. - Quartu Sant'Elena (CA), via Eligio Porcu 116 - P.Iva 03564920928

Direttore responsabile Andrea Matta - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018

Hosting provider: Netsons s.r.l. - Pescara (PE), via Tirino 99 - P.Iva 01838660684

Webdesign e sviluppo: Nicola Cabras, Starter scs