fbpx

Tag: quartu

Maltempo, scuole chiuse a Quartu

Scuole chiuse a Quartu. Da questo pomeriggio e per tutta la giornata di giovedì, resteranno chiuse tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado, pubbliche e private, comprese le scuole martene e gli asili nido. Chiusi anche il cimitero, le biblioteche e gli impianti sportivi sportivi comunali. La decisione – ufficializzata con la firma dell’ordinanza del Comune di Quartu da parte del sindaco, Stefano Delunas – è arrivata dopo la riunione del Centro Operativo Comunale. L’ordinanza è arrivata dal seguito alla comunicazione di allerta meteo diramata dalla Protezione Civile regionale che prevede un livello di criticità di allerta rossa per le zone dell’Iglesiente, Campidano, Flumendosa-Flumineddu.

Chiusure anche a Cagliari. «Gli uffici chiuderanno da questo pomeriggio insieme alle scuole che offrono corsi serali. Gli uffici e le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiusi per tutta la giornata di domani giovedì 11. Chiusi anche i parchi, i cimiteri cittadini, i musei le biblioteche e gli impianti sportivi» scrive sulla sua pagina facebook il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda. «La Protezione Civile regionale ha diramato un avviso di allerta meteo di criticità elevata prevista sino alla mezzanotte di domani, giovedì 11 ottobre, su Cagliari, sui Comuni della Città metropolitana (Quartu Sant’Elena, Assemini, Capoterra, Elmas, Monserrato, Quartucciu, Selargius, Sestu, Decimomannu, Maracalagonis, Pula Sarroch, Settimo San Pietro, Sinnai, Villa San Pietro e Uta), gli altri colleghi Sindaci stanno adottando le stesse misure tramite ordinanze. L’allerta riguarda l’intero versante sud orientale della Sardegna. Il Centro operativo comunale è convocato in Municipio per l’attivazione del piano di protezione civile. Al momento risulta chiusa al traffico la strada statale 195 in direzione Pula, si raccomanda la massima prudenza anche per la viabilità sul versante orientale, in particolare sulla 125»

 

[Foto tratta dal web]

REACT – parte ad Arcoiris il nuovo progetto educativo territoriale

di Alessandro Atzeni

Reti Per Educare gli Adolescenti attraverso la Comunità e il Territorio questo l’acronimo di REACT, il nuovo centro educativo per i ragazzi partito nella serata di martedì 2 ottobre 2018 nella sede di Arcoiris in via Genova a Quartu Sant’Elena, nella quale sono stati accolti i nuovi studenti e i propri genitori.

Realizzato grazie al sostegno dell’impresa sociale Con i bambini, al fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e WeW0rld Onlus il progetto propone una rete di servizi inserita nel doposcuola dell’associazione femminile multietnica come laboratori per i più giovani, counseling familiare, attività ricreative, ideazione di giochi, visite didattiche, socializzazione, sostegno allo studio, intercultura e tanto altro.

Questo nuovo progetto non è un’una tantum ma pone Arcoiris come centro nevralgico del contrasto al fenomeno della dispersione scolastica, poichè oggi REACT oltre che in Sardegna è attivo in Piemonte, Campania, Lazio, Lombardia e Sicilia.

Artigiani in mostra: il mondo dell’artigianato a Casa Olla

Quattro giorni dedicati all’artigianato nel centro di Quartu. Da mercoledì 12 a sabato 15 settembre 2018 nell’antica Casa Olla in via Eligio Porcu 29,  STARTER Cooperativa Sociale organizza «Artigiani in mostra».  La manifestazione, giunta alla seconda edizione, vedrà protagonisti 21 artigiani provenienti dal cagliaritano e dal resto dell’Isola.  L’inaugurazione è prevista per mercoledì 12 settembre alle ore 10.00. Gli stand saranno visitabili da mercoledì a sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 22.00. L’ingresso è gratuito.

«La valorizzazione del sapere artigiano e del saper fare come patrimonio dell’impresa e come elemento strategico dei processi di innovazione: questo è “Artigiani in mostra”, un progetto che nasce per mettere in rete i produttori locali che, lavorando in proprio o collaborando, sono in grado di realizzare prodotti di eccellenza e/o lavorazione di altissima qualità, dalle quali dipende la competitività e il successo dell’intero sistema produttivo territoriale» racconta Nicola Cabras, presidente della STARTER.

Gli artigiani.  Casa Olla ospiterà gli stand di “Birrificio Bam” di Mogoro, “Cabai Arigianato”, “Climatika”, “Dolci tentazioni d’Autore”, “Furighedda”, “Hemp Factory”, “Ice Street”, “Il Baule del Gatto”, “Kreo Arte”, “Le Brunelle”, “Occhio al Pinocchio”, “Pan per Focaccia”, “Pitzinnias”, “Profumi d’Autore”, “S’Ungroni” formaggi, “Sol Urano”, “Tessuti Crabolu”, “Theta Commerce”, “Villa di Quartu”, “Xaxa mosaici”, “Zelosu”

Eventi. Tre serate dedicate alla musica e al cabaret. Mercoledì 12 settembre alle 20.30, la colonna sonora sarà affidata al suono vintage dei vinili di Dj Looka con «Vinyl Dj Set». Giovedì 13 settembre alle 22.00, «New Disco», un tuffo nel passato nel mondo degli anni ’70 e ’80 affiancati dalle sonorità odierne di quel periodo che si stanno riaffacciando nella scena musicale. Sabato 15 settembre alle ore 21.00 toccherà a Le Giovani Marmitte: cabaret, musica e non solo. In tour per promuovere lo spettacolo celebrativo dei loro 18 anni di attività, intitolato «+18»

Media partner dell’evento sarà «Profilo Sociale», la rivista online della Cooperativa STARTER. Nello stand dedicato al periodico sarà possibile leggere e scaricare il secondo numero, pubblicato lo scorso 9 settembre, dedicato al mondo del lavoro. L’evento verrà seguito sui canali Facebook e Instagram della STARTER @cooperativastarter.

 

PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online

Editore: Starter s.c.s. - Quartu Sant'Elena (CA), via Eligio Porcu 116 - P.Iva 03564920928

Direttore responsabile Andrea Matta - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018

Hosting provider: Netsons s.r.l. - Pescara (PE), via Tirino 99 - P.Iva 01838660684

Webdesign e sviluppo: Nicola Cabras, Starter scs