fbpx

Mese: Ottobre 2018

Maltempo, livello massimo d’allerta nel cagliaritano: giovedì 18 ottobre, scuole e uffici pubblici chiusi

Scuole e uffici pubblici chiusi a Cagliari e nei centri della Città Metropolitana per tutta la giornata di giovedì 18 ottobre.  «Il provvedimento – si legge in una nota ufficiale – è stato reso necessario a seguito delle indicazioni della Protezione Civile. A Cagliari chiusi anche i parchi, gli impianti sportivi, i musei, le biblioteche e i cimiteri»

«Viste le indicazioni di allerta massima della Protezione Civile Regionale, in particolare per le zone più colpite dalle alluvioni del 10 e 11 ottobre, il sindaco Massimo Zedda ha disposto per domani, giovedì 18 ottobre, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado di Cagliari. Lo stesso, con ordinanze specifiche, stanno facendo tutti i sindaci dei Comuni della Città Metropolitana: Quartu Sant’Elena, Assemini, Capoterra, Elmas, Monserrato, Quartucciu, Selargius, Sestu, Decimomannu, Maracalagonis, Pula Sarroch, Settimo San Pietro, Sinnai, Villa San Pietro e Uta»

 

Maltempo, allerta arancione fino alla mezzanotte di mercoledì 17 ottobre

Nuova allerta arancione per il maltempo. A una settimana dalle forti piogge che hanno colpito il cagliaritano, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile regionale ha innalzato al livello di moderata criticità per rischio idrogeologico nelle zone del Cagliaritano, Iglesiente e Flumendosa-Flumineddu dalle ore 21 di martedì 16 ottobre fino alle 23.59 di mercoledì 17 ottobre. Allerta di criticità ordinaria (colore giallo) in Gallura.

Secondo quanto riporta l’avviso di allerta, nella giornata di domani si possono verificare «Danni diffusi e allagamenti a singoli edifici o piccoli centri abitati, reti infrastrutturali e attività antropiche interessati da frane o da colate rapide, alle opere di contenimento, regimazione ed attraversamento dei corsi d’acqua, alle attività agricole, ai cantieri, agli insediamenti artigianali, industriali e abitativi situati in aree inondabili; interruzioni della viabilità in prossimità di impluvi e/o a valle di frane e colate detritiche o in zone depresse in prossimità del reticolo idrografico; pericolo per la pubblica incolumità e possibili perdite di vite umane».

Nella giornata di oggi è stata riaperta la statale 195 nel tratto franato mercoledì scorso rispettando i tempi dettati all’indomani del crollo dai vertici di ANAS e dalla Regione Sardegna.

Maltempo, crollo sulla statale 195 “Sulcitana”: traffico deviato sulla ss 130 e ss 293

«Chiusura della statale 195 per undici chilometri (dal km 0,00 al km 11,00) e traffico deviato in direzione Pula deviato sulla SS 130 in direzione Carbonia per proseguire sulla SS 293 da Siliqua in direzione Giba e rientro sulla SS 195 in direzione Teulada e Pula; percorso inverso in direzione Cagliari» Sono queste le indicazioni date dall’ANAS dopo il crollo di una parte del manto stradale della strada che collega il capoluogo con Pula.

In una nota, l’ente nazionale per le strade ricorda che «Sulla strada statale 195 “Sulcitana” i tecnici di Anas sono già al lavoro per procedere alle prime verifiche e alla programmazione degli interventi urgenti di ripristino della sede stradale e della viabilità in piena sicurezza, nel territorio comunale di Capoterra in provincia di Cagliari. A seguito delle piogge intense che stanno interessando la parte meridionale dell’Isola e delle forti esondazioni della laguna (alimentata dal fiume Santa Lucia) si è verificato lo scalzamento dei rilevati di avvicinamento a due opere idrauliche al km 8,900 (sopra il rio S. Lucia) e al km 9,300 della strada statale. Le due opere – prosegue la nota – non hanno subito danni strutturali e Anas ha già incaricato la ditta di manutenzione che interverrà sul posto domani, compatibilmente con la situazione meteorologica e per avviare gli interventi il prima possibile»

Maltempo, scuole chiuse a Quartu

Scuole chiuse a Quartu. Da questo pomeriggio e per tutta la giornata di giovedì, resteranno chiuse tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado, pubbliche e private, comprese le scuole martene e gli asili nido. Chiusi anche il cimitero, le biblioteche e gli impianti sportivi sportivi comunali. La decisione – ufficializzata con la firma dell’ordinanza del Comune di Quartu da parte del sindaco, Stefano Delunas – è arrivata dopo la riunione del Centro Operativo Comunale. L’ordinanza è arrivata dal seguito alla comunicazione di allerta meteo diramata dalla Protezione Civile regionale che prevede un livello di criticità di allerta rossa per le zone dell’Iglesiente, Campidano, Flumendosa-Flumineddu.

Chiusure anche a Cagliari. «Gli uffici chiuderanno da questo pomeriggio insieme alle scuole che offrono corsi serali. Gli uffici e le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiusi per tutta la giornata di domani giovedì 11. Chiusi anche i parchi, i cimiteri cittadini, i musei le biblioteche e gli impianti sportivi» scrive sulla sua pagina facebook il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda. «La Protezione Civile regionale ha diramato un avviso di allerta meteo di criticità elevata prevista sino alla mezzanotte di domani, giovedì 11 ottobre, su Cagliari, sui Comuni della Città metropolitana (Quartu Sant’Elena, Assemini, Capoterra, Elmas, Monserrato, Quartucciu, Selargius, Sestu, Decimomannu, Maracalagonis, Pula Sarroch, Settimo San Pietro, Sinnai, Villa San Pietro e Uta), gli altri colleghi Sindaci stanno adottando le stesse misure tramite ordinanze. L’allerta riguarda l’intero versante sud orientale della Sardegna. Il Centro operativo comunale è convocato in Municipio per l’attivazione del piano di protezione civile. Al momento risulta chiusa al traffico la strada statale 195 in direzione Pula, si raccomanda la massima prudenza anche per la viabilità sul versante orientale, in particolare sulla 125»

 

[Foto tratta dal web]

Il maltempo colpisce il sud Sardegna: allerta rossa fino alle mezzanotte di giovedì

Il maltempo colpisce il sud della Sardegna. Forti piogge nel capoluogo e in altri centri del cagliaritano. Tra i paesi più colpiti Capoterra e Castiadas dove preoccupa la situazione di alcuni corsi d’acqua arrivati a cinque metri d’acqua oltre il livello stagionale.

Crollo nella ss 195. Nel pomeriggio è crollato un ponte sulla statale 195 che collega Cagliari con Pula. Un tratto di strada era già crollato qualche chilometro prima provocando una voragine che aveva costretto la polizia municipale a chiudere la statale all’altezza del ponte della Scaffa. Sotto osservazione il ponte in località Camisa a Castiadas, il Gutturu Mannu e il Guttureddu. Scuole chiuse a Capoterra e Uta. L’ANAS chiede ai cittadini di percorrere strade alternative come la statale 130 e poi proseguire per la ss 293.  Nella nottata tra martedì e mercoledì, vigili del fuoco al lavoro per recuperare quattro persone bloccate nelle loro abitazioni tra Uta e San Vito. Il gruppo di sommozzatori è stato impegnato nella mattinata di oggi nel soccorso di alcune persone in difficoltà dopo che la loro auto si è ritrovata circondata dall’acqua.

Allerta rossa fino alle 24 di giovedì. Il Centro Funzionale Decentrato – Settore Meteo della Protezione Civile – ha emesso un nuovo bollettino di condizioni meteorologiche avverse e ha aggiornato il livello d’allerta, passato da criticità ordinaria ad allerta rossa a partire dalle ore 12.00 di oggi mercoledì 10 ottobre e sino alle 23.59 di domani giovedì 11, nelle zone dell‘Iglesiente, Campidano e Flumendosa Flumineddu. Previste precipitazioni a carattere temporalesco di forte intensità, con cumulati molto elevati, che interesseranno in particolare i settori meridionali della Sardegna. Potranno inoltre verificarsi episodi di forti raffiche di vento e di grandinate.

Scuole chiuse a Quartu, Cagliari e Città Metropolitana. Per tutta la giornata di giovedì resteranno chiuse tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado, pubbliche e private, comprese le scuole martene e gli asili nido. Chiusi anche il cimitero, le biblioteche e gli impianti sportivi sportivi comunali. La decisione – ufficializzata con la firma dell’ordinanza del Comune di Quartu da parte del sindaco, Stefano Delunas – è arrivata dopo la riunione del Centro Operativo Comunale. Chiusura anche a Cagliari e negli altri comuni della Città Metropolitana.

[Foto tratta da facebook]

  • 1
  • 2
PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online

Editore: Starter s.c.s. - Quartu Sant'Elena (CA), via Eligio Porcu 116 - P.Iva 03564920928

Direttore responsabile Andrea Matta - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018

Hosting provider: Netsons s.r.l. - Pescara (PE), via Tirino 99 - P.Iva 01838660684