Tag: aga

Origini, legami, identità: alla MEM, il seminario del progetto “Sportello dell’adozione”

Prosegue il progetto “Sportello dell’adozione” di AGA – Associazione Genitori Adottati. Martedì 28 gennaio dalle ore 17.00 alle 19.30 negli spazi della MEM, Mediateca del Mediterraneo, in via Mameli 164 a Cagliari, si terrà un nuovo seminario dal titolo “Origini, legami, identità: esplorazione emotiva-giuridica nella ricostruzione dell’identità familiare”.

Dopo i saluti della presidentessa dell’associazione, Alessandra Calamida, sono previsti gli interventi della dottor Guido Pala, presidente del Tribunale dei Minorenni di Cagliari, della dottoressa Grazia Maria De Matteis, Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Sardegna e del dottor Francesco Vadilonga, direttore del CTA Centro di Terapia dell’Adolescenza di Milano.

Al temine dell’iniziativa verrà inaugurata la mostra fotografica “La mia storia sulla pelle” con gli scatti di Cristiano Bonassera. La mostra racconta storie di vita, intrecci e percorsi unici che invitano ciascuno a riflettere sul significato di origini, appartenenza, integrazione e identità.

STARTER è uno dei partner dell’Associazione Genitori Adottati nell’ambito del progetto. La Cooperativa sociale ha realizzato, insieme all’associazione, alcuni progetti di supporto alla genitorialità. «”Lo Sportello dell’adozione” – si legge nella nota dell’associazione – è un progetto promosso e finanziato dalla Fondazione di Sardegna, per il bando annuale “Volontariato, Filantropia e Beneficenza” per l’anno 2019».

Seguici su:

“Lo sportello dell’adozione”: STARTER partner dell’associazione Genitori Adottati

STARTER è partner dell’Associazione Genitori Adottati nell’ambito del progetto “Lo sportello dell’adozione”. La Cooperativa sociale ha realizzato, insieme all’associazione, alcuni progetti di supporto alla genitorialità.

«”Lo Sportello dell’adozione” – si legge nella nota dell’associazione – è un progetto promosso e finanziato dalla Fondazione di Sardegna, per il bando annuale “Volontariato, Filantropia e Beneficenza” per l’anno 2019».

Il progetto offre uno sportello informativo su appuntamento all’indirizzo mail info@agaonline.org oppure al 3493396515, presso la sede operativa dell’associazione A.G.A, in via Colomba Antonietti 16/a a Cagliari. Tutto questo è possibile grazie ai volontari dell’associazione, «sempre pronti a dedicare il loro tempo alle famiglie che chiedono informazioni e supporto». «Grazie allo Sportello dell’adozione – prosegue la nota – stiamo creando una rete di supporto per la famiglie adottive. Una missione che AGA promuove da dieci anni».

Attivo da ormai nove mesi ha raggiunto ottimi risultati raggiunti: tanti eventi attuati e altri in programmazione, per fornire supporto alle coppie che si avvicinano all’adozione e sostegno alle famiglie già formate, al fine di costruire una valida base da cui partire e contribuire a migliorare e preservare il benessere psico-fisico del bambino adottato; un percorso d’informazione/formazione per migliorare le competenze dei professionisti che si occupano di adozione, e creare una formazione specifica per migliorare l’inclusione scolastica del bambino adottato; .uno stimolo per riflettere sulle realtà dell’adozione e per divulgare una corretta cultura dell’adozione attraverso l’esperienza di chi la vive quotidianamente; un coinvolgimento di tutti gli attori implicati nel processo formativo al fine di migliorare il concetto sociale di accoglienza e di ampliare le conoscenze in ambito adottivo.

Il progetto è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione di Sardegna, dello sponsor Loyal Cagliari e dei partner: CARE, Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete, di cui AGA è socio e fondatore, che supporta e promuove l’associazionismo familiare adottivo o affidatario, sostiene le famiglie adottive e affidatarie e tutela i diritti delle bambine e dei bambini in stato di abbandono o provenienti da famiglie in difficoltà; di “S.O.S BAMBINO International ADOPTION O.N.L.U.S”, che opera nel campo della tutela dell’infanzia in difficoltà e che si propone come aiuto alle coppie di aspiranti genitori in possesso del decreto di idoneità all’adozione internazionale; dell'”Associazione Peter Pan Onlus” di Cagliari, che promuovere azioni di collaborazione e di stimolo finalizzate al miglioramento delle attività di riabilitazione ed inclusione sociale dei bambini con autismo; dell'”IFO”, sede di Cagliari, Associazione italiana Amici di Raoul Follerau, che promuove attività di educazione alla cittadinanza globale dell’A.RO.RO, associazione la Rosa Roja Onlus che lotta contro ogni forma di discriminazione e per la promozione e la tutela dei diritti umani.

Seguici su:
PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018