Giovani in azione per pulire la città: Exmé e Fondazione Rava all’opera a Pirri

Una mattinata dedicata al servizio e alla pulizia di un’area di Cagliari. I ragazzi dell’Exmé e un gruppo di undici studenti milanesi della Fondazione Francesco Rava, partner di Domus de Luna, hanno pulito la zona di Santa Teresa a Pirri.

L’idea è partita dai ragazzi per fare qualcosa di concerto e immediato e così la squadra si è preparata all’azione con guanti, scope, sacchi e la voglia di rimettere in ordine la città.

Dopo aver tolto gli accumuli di rifiuti dalle strade, i giovani hanno sistemato gli spazi verdi, pulito i marciapiedi e gli spazi esterni della scuola “Dante Alighieri” in via Sant’Isidoro.

Ecco le immagini grazie alla collaborazione di Alessia Gilardo

Seguici su:
error

Quartu, bilancio previsione: 13 a 13, parola alla Regione

Parità. La votazione del consiglio comunale di Quartu Sant’Elena finisce con un tredici a tredici e quindi infruttuosa. Nessun bilancio di previsione per la città almeno per il momento.

Ora il parere spetterà alla Regione Sardegna. L’assessore regionale agli Enti Locali, Quirico Sanna, aveva già fatto sentire la sua voce con un decreto firmato lo scorso 29 maggio che dava un out-out ai Comuni: venti giorni per approvare il bilancio di previsione 2019-2021 oppure verrà nominato un commissario e saranno sciolti i consigli comunali.




Seguici su:
error

Poetto Quartu, ritornano i parcheggi a pagamento

Tornano i parcheggi a pagamento al Poetto. Dopo due anni consecutivi di sosta gratuita, senza un appalto per la gestione degli stalli a pagamento, in questa stagione balneare i cittadini e i turisti dovranno pagare il ticket per parcheggiare nel tratto che va dal Lido del Carabiniere fino a Margine Rosso e in alcune zone del litorale.

La sosta sul lungomare sarà a pagamento dal 20 giugno al 10 settembre.

Nei giorni scorsi, secondo quanto riporta L’Unione Sarda, i lavoratori della ditta ABACO SmartCities, che si è aggiudicata all’appalto lo scorso ottobre, hanno tracciato le strisce blu per auto, moto e motorini, installato i parcometri e posizionato i cartelli che indicano tariffe e orari.

Tra il Poetto e la costa, i parcheggi a pagamento saranno 419. Si pagherà un euro all’ora, oppure tre euro per mezza giornata o cinque euro per una giornata intera.

Rispetto al precedente bando sono stati eliminati 418 parcheggi tra Flumini e Foxi.

Seguici su:
error

“Il centro urbano”, nuovo appuntamento con Cambiamo Quartu

Incontrare, conoscere, ascoltare e proporre. Sono questi i quattro punti di forza di Cambiamo Quartu, iniziativa arrivata al terzo appuntamento in programma venerdì 14 giugno dalle ore 17.30 presso l’Antica Casa Olla in via Eligio Porcu 29 a Quartu Sant’Elena.

Dopo i due appuntamenti dedicati al litorale, Cambiamo Quartu ritorna al centro della città con l’incontro dal titolo “Il centro urbano“.
Durante l’incontro sarà possibile presentare proposte e problematiche su quartieri, servizi, viabilità, eventi, parchi, scuole, commercio, cultura e tante altre tematiche legate alla città di Quartu.

Insieme ai ragazzi e a cittadini quartesi sarà presente anche Gianmario Pira, consigliere comunale di Gavoi, che presenterà lo strumento di democrazia partecipativa, attuato e riuscito nel comune del nuorese.

Cambiamo Quartu nasce da una idea di alcuni giovani della città che ha sentito la necessità di buttare giù idee per Quartu. Così è nata l’idea di organizzare degli incontri, inizialmente tra giovani millennials (nati dopo il 1980), senza nessuna connotazione partitica, un vero e proprio contributo alla programmazione del futuro della città. «Ora vogliamo che i primi spunti nati dall’incontro di marzo si arricchiscano grazie al contributo di tutti, senza distinzione di età”», ricordano gli organizzatori nella nota di presentazione.

“Sii il cambiamento, #Bethechange”, 

Seguici su:
error

Lungosaline viale Colombo: conferenza dei servizi da l’ok al progetto

Dopo una partenza lenta, la macchina amministrativa è partita. Via libera per il progetto per la ristrutturazione del ponte sul Lungosaline in viale Colombo a Quartu. Nella giornata di oggi si è svolta la conferenza di servizi per ottenere, da tutte le parti in causa, il via libera per iniziare i lavori di ristrutturazione.

La prossima data decisiva sarà quella del 19 giugno quando scadranno i termini per le manifestazioni d’interesse, pubblicate sul sito del Comune di Quartu, per i lavori di manutenzione straordinaria di opere stradali che consisteranno nella demolizione, sostituzione e nel raccordo del ponte con il manto stradale. Tramite sorteggio tra i candidati che avranno presentato la propria candidatura verranno individuati i tre operatori economici da invitare alla gara.

L’impresa avrà 21 giorni consecutivi per completare l’opera. Per l’opera, la Città Metropolitana di Cagliari ha stanziato 300mila euro.

Seguici su:
error
PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018