fbpx

Tag: quartu

Regionali, cambiano due seggi elettorali a Quartu

Due modifiche ai seggi elettorali di Quartu Sant’Elena. Come già accaduto in occasione delle suppletive per la Camera dei Deputati, gli elettori delle sezioni 4, 5, 6 e 7 delle scuole di via Foscolo dovranno recarsi presso le scuole elementari in via Prati angolo via Manara mentre i votanti dalla sezione 40 alla 45 e la sezione numero 66 si sposteranno da via Portogallo a via Alghero.

La decisione – comunica il sito dell’amministrazione comunale quartese – è stata presa vista l’indisponibilità, per motivi tecnici, dei caseggiati di via Foscolo e via Portogallo.

Un nuovo miracolo in tante piazze della Sardegna

Un nuovo successo per Il Miracolo di Natale.

L’iniziativa, ideata dal conduttore Gennaro Longobardi, giunta alla ventiduesima edizione, si è confermata come uno degli eventi di solidarietà più attesi nel periodo natalizio.

Dalla scalinata della Basilica di Nostra Signora di Bonaria, il “Miracolo” si è moltiplicato in altre quattordici città della Sardegna: Bosa, Decimomannu, Domusnovas, Guasila, Iglesias, Monserrato, Olbia, Porto Torres, Quartucciu, Sassari, Selargius, Sestu, Villacidro e Quartu.

Dodici ore tutti insieme, dal nord al sud dell’isola per raccogliere olio, passata di pomodoro, biscotti.

Inoltre, prodotti per la prima infanzia: pappe, omogeneizzati, pannolini, indumenti per neonati, prodotti per l’igiene.

Il record da battere era di…

CONTINUA A PAGINA 26 DELLA RIVISTA DI FEBBRAIO 2019

CLICCA QUI PER LEGGERE

Quartu, studenti in piazza per il Festival dello Sport

Una mattinata di sport in piazza Sant’Elena per duecento studenti dell‘Istituto comprensivo “Porcu-Satta” di Quartu protagonisti del Festival dello Sport. Dalla scherma, con i maestri del CUS Cagliari ai circuiti organizzati dal CSI Centro Sportivo Italiano passando per judo, karate, scherma, tiro con l’arco, ballo sportivo, baseball e il calcio balilla umano. In piazza, gli alunni delle tre classi ad indirizzo sportivo della scuola e i bambini diversamente abili dell’istituto comprensivo accompagnati dai compagni di classe.

«Lo sport a scuola è molto importante perché i bambini e i ragazzi possono socialiazzare. Sentono un forte spirito di appartenenza all’istituzione scolastica» ha ricordato Ignazio Mulas, docente della scuola media.

Per la “Porcu-Satta”, unico istituto secondario di primo grado della Sardegna ad avere un indirizzo sportivo si tratta della terza iniziativa sportiva dell’anno scolastico dopo la maratona “Memorial Luca e Sara”, giunta alla terza edizione e alla prima “Street Workout” un colorato circuito di fitness che ha attraversato le vie della città. Le attività si sono svolte il 5 e il 15 dicembre scorso.

Il Natale degli ultimi: pranzo speciale alla Mensa del Viandante a Quartu

Un Natale al servizio del prossimo. Anche quest’anno, gli ultimi della città di Quartu potranno vivere giorni di festa grazie alla Mensa del Viandante in via Montenegro 28/A. I “pranzi speciali” verranno servizi martedì 25 e mercoledì 26 dicembre, martedì 1 e domenica 6 gennaio con inizio alle ore 12.00. Tra i sessanta, sessantacinque commensali ci sono pensionati, disoccupati, padri divorziati, sbandati e chi dorme per strada «i più fragili e più portati all’alcolismo» racconta sulle colonne del dorso cagliaritano di Avvenire, Marco Pilleri, presidente dell’Opera Speciale San Lorenzo che tra il suo ufficio e la sala ha un punto di vista privilegiato sulla condizione degli ospiti e della città: «La crisi porta qualche povero in più. Quando vengono qui raccontano le loro storie, difficili, pesanti».

Le feste natalizie sono iniziate lo scorso 10 dicembre con la consegna dei pacchi con i generi di prima necessità (pasta, pelati, riso, latte, biscotti, zucchero, caffè, olio, legumi, panettone, noci, semola e tonno) ed è proseguito sabato 15 dicembre con la messa presieduta dall’Arcivescovo di Cagliari Arrigo Miglio e dai parroci della chiese del Sacro Cuore, don Gabriele Casu e dal parroco della chiesa di Santo Stefano, don Giulio Madeddu alla quale hanno partecipato i vincenziani, i volontari, i commensali e i benefattori.

Oltre ai pasti festivi, la mensa è attiva tutto l’anno nelle giornate di martedì, giovedì, sabato e domenica alle ore 12.30. A prestare il loro tempo e il loro servizio una novantina di volontari che arrivano dalle dieci conferenze vincenziane della città, dalle confraternite e dai giovani. Il servizio vive di carità e prosegue grazie all’aiuto di tanti: benefattori, il Banco Alimentare, l’amministrazione comunale e la curia cagliaritana e i tanti cittadini che conoscono la realtà della mensa e offrono pane, frutta, noci, beni di prima necessità. Per stare accanto ai più deboli, in città è attivo anche il Deposito della Solidarietà, gestito alla Conferenza Vincenziana di Santa Chiara in via Dante 40 (aperto al pubblico il martedì e il venerdì dalle ore 16 alle 18, ndr). Il servizio e la solidarietà vivono tutto l’anno, non solo a Natale.

IL MIRACOLO DI NATALE, GENNARO LONGOBARDI PRESENTA LA 22ESIMA EDIZIONE

Mercoledì 19 dicembre, dalle ore 09.00 alle 21.00, è in programma la ventiduesima edizione de “Il miracolo di Natale“. L’iniziativa, ideata dal conduttore televisivo Gennaro Longobardi, è diventato negli anni uno degli eventi di solidarietà più attesi.

Dalla scalinata della Basilica di Nostra Signora di Bonaria, il “miracolo” si moltiplica in altre quattordici città della Sardegna: Bosa, Decimomannu, Domusnovas, Guasila, Iglesias, Monserrato, Olbia, Porto Torres, Quartucciu, Sassari, Selargius, Sestu, Villacidro e Quartu. Nella terza città della Sardegna l’appuntamento è in piazza Sant’Elena.

Cosa portare? Generi alimentari a lunga conservazione come olio, passata di pomodoro, biscotti. Inoltre, prodotti per la prima infanzia: pappe, omogeneizzati, pannolini, indumenti per neonati, prodotti per l’igiene.

La giornata di solidarietà è stata presentata dal conduttore televisivo durante la puntata di Alle 21, in onda su RSE.

Clicca qui per il video dell’intervista

PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online

Editore: Starter s.c.s. - Quartu Sant'Elena (CA), via Eligio Porcu 116 - P.Iva 03564920928

Direttore responsabile Andrea Matta - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018

Hosting provider: Netsons s.r.l. - Pescara (PE), via Tirino 99 - P.Iva 01838660684

Webdesign e sviluppo: Nicola Cabras, Starter scs