fbpx

Un’isola di precari che guadagnano poco

di Andrea Matta

È questa l’estrema sintesi del dossier “Il giornalismo in Sardegna” curato dall’UCSI Sardegna (Unione Cattolica della Stampa Italiana) coordinato da Alessandro Zorco e dal gruppo di lavoro formato da Bruno Ghiglieri, Andrea Pala, Gian Luigi Pittau e Simone Bellisai.

Un lavoro definito coraggioso dagli esperti nel settore che hanno partecipato alla presentazione nella sala Fondazione di Sardegna lo scorso 12 maggio in una mattinata che ha visto presenti pochi giovani giornalisti.

“Il dossier – spiega Alessandro Zorco – fotografa il reale spaccato dell’informazione in Sardegna dove a fronte di una minoranza di colleghi contrattualizzati e ancora ben tutelati c’è una platea sempre più ampia di giornalisti precari e sottopagati.

Abbiamo sempre saputo che un collaboratore prende pochi euro per un pezzo scritto sul giornale, ma era da tanti anni che non si provava a fare un censimento dei giornalisti precari sardi.

Ho constatato che per molti colleghi vedere nero su bianco e senza troppi giri di parole quali sono i numeri effettivi è stato abbastanza sconcertante.”

Per continuare a leggere l’articolo clicca qui

Seguici su:

dossier, il giornalismo in sardegna, isola, precari, ucsi sardegna, unione cattolica della stampa italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online

Editore: Starter s.c.s. - Quartu Sant'Elena (CA), via Eligio Porcu 116 - P.Iva 03564920928

Direttore responsabile Andrea Matta - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018

Hosting provider: Netsons s.r.l. - Pescara (PE), via Tirino 99 - P.Iva 01838660684

Webdesign e sviluppo: Nicola Cabras, Starter scs