• Home
  • Istruzione
  • Erasmus + e Globus, cento studenti da tutto il mondo a Cagliari

Erasmus + e Globus, cento studenti da tutto il mondo a Cagliari

Welcome Day all’Università di Cagliari per i cento studenti europei ed extra europei impegnati nell’ambito dei percorsi Erasmus+ e Globus, Organizzata dall’Ufficio mobilità internazionale (Ismoka- International students mobility office karalis) dell’Ateneo di Cagliari in collaborazione con le associazioni studentesche Esn (Erasmus student network) e Isawo (Associazione studentesca internazionalizzazione e diffusione cultura e scienza), l’evento mette insieme le potenzialità divulgative, didattiche e di ricerca dell’ateneo con una serie di opportunità formative, di comunicazione, inclusione e integrazione.

Gli studenti, che occupano di scienze mediche, economiche, ingegneria elettronica e meccanica, architettura, comunicazione e leggi arrivano dai paesi europei ed extra europei: Spagna, Germania, Polonia, Romania, Turchia, Ungheria, Bielorussia, Sud Africa, Marocco, Inghilterra, Georgia, Iran e Colombia. Per loro, didattica e servizi sotto l’insegna dell’inclusione in un programma agile e fresco e una festa di benvenuto con la visita al quartier generale di Luna Rossa al Molo Ichnusa di Cagliari.

La giornata inizierà alle ore 09.00 nell’auditorium B del Campus Aresu (ex Clinica medica-via San Giorgio) con il prorettore per l’Internazionalizzazione Alessandra Carucci che accoglierà e presenterà l’ateneo agli studenti stranieri. A seguire, interventi del presidente Esn Cagliari, Michelangelo Berutti e del presidente Isawo, Laura Deriu. Alle 09.45, la partenza verso la direzione della base di Luna Rossa al Molo Ichnusa, che durerà un’ora e mezza e sarà guidata dai docenti dell’ateneo e velisti di Luna Rossa, categorie senior e new generation. Un incontro importante che permetterà la conoscenza delle dinamiche di lavoro del gruppo, dall’articolazione di lavoro quotidiana alle metodologie di allenamento utilizzate per arrivare al top della competitività. Il tour nella base – si legge in una nota dell’Ateneo – si snoderà tra palestra, design room, hangar barca e vele. Una occasione per conoscere una realtà di pregio del made in Italy. Alle 12.30, il trasferimento con gli autobus messi a disposizione dal Ctm verso il Poetto, direzione Windsurfing club Cagliari.

Gli studenti, divisi in tre gruppi, saranno accompagnati dalla professoressa Carucci e da Fabrizio Pilo (direttore Dipartimento ingegneria elettrica ed elettronica), Maurizio Murroni (docente Ingegneria tecnologie per internet), Andrea Loviselli (docente di Scienze mediche) e Alberto Concu (docente di Metodi e didattiche delle attività sportive), Alessandro Giua (docente di Ingegneria industriale e dell’informazione) e Massimiliano Piras (docente di Diritto della navigazione).

cagliari, esn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PS logo inverted


Profilo Sociale - Periodico Online - Registrazione Tribunale di Cagliari n.4 del 26 aprile 2018